Descrizione immagine

ASD EVER GREEN TWIRLING CLUB COLLEGNO

Descrizione immagine

e-mail: twirling.collegno@virgilio.it

cell:328.1746709

Regolamento societario ASD Ever Green Twirling Club

  

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Ever Green Twirling Club Collegno è affiliata alla Federazione Italiana Twirling della quale riconosce e applica Statuti e Regolamenti. (FITW disciplina associata CONI)

L’attività sportiva viene svolta tutto l'anno.


Organi dell’Associazione

Gli organi dell’Associazione sono:

·Il Consiglio Direttivo (in abbreviazione C.D.)
·La Commissione Tecnica

 

Il Consiglio Direttivo è composto da il Presidente dell’Associazione e dai consiglieri eletti.

La Commissione Tecnica è composta da tutti i tecnici iscritti all’associazione.

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione incarica ogni anno la Commissione Tecnica, di programmare la formazione psico–fisica e morale degli atleti mediante attività motoria preagonistica, agonistica e ricreativa; educare altresì gli atleti alla socialità.

Le decisioni in merito alla carriera sportiva di ogni atleta dell’Associazione spettano alla Commissione Tecnica. La Commissione Tecnica può altresì affidare la gestione di alcune aree specifiche della preparazione atletica a collaboratori esterni di fiducia, previa autorizzazione del C.D. In merito alla copertura economica.

Ogni atleta  deve rispettare gli orari di allenamento, le attrezzature sportive utilizzate per lo svolgimento dell’attività, gli insegnanti e i dirigenti dell’Associazione.

La Tuta è la divisa ufficiale dell’associazione. Diventa proprietà dell’atleta in seguito a versamento di un contributo deliberato di anno in anno dal Consiglio Direttivo. Essa rappresenta l’Associazione durante tutte le manifestazioni sportive autorizzate ufficiali e non. 

La tuta deve essere conservata con cura e utilizzata nelle occasioni ufficiali quando l’Associazione ne farà richiesta. La borsa e il bastone devono essere utilizzati per recarsi agli allenamenti e alle competizioni.


Iscrizione all’Associazione

Ogni anno l’iscrizione all’Associazione è subordinata al pagamento di una quota associativa comprensiva di assicurazione sportiva nelle modalità e tempistiche indicate dal C.D.

Per lo svolgimento delle attività, secondo le normative vigenti del CONI, è necessario un certificato medico per la pratica di attività sportiva non agonistica, e due fotografie formato ‘tessera’ con modulistica di iscrizione predisposta dalla società. Per il settore agonismo, ogni anno gli atleti dovranno sottoporsi a visita medica agonistica ed il relativo certificato dovrà essere consegnato in originale alla società.


Validità e modifiche

Il presente regolamento approvato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione, fa fede per tutti gli organi dell’Associazione e per tutti gli iscritti all’Associazione Sportiva Dilettantistica Ever Green Twirling Club Collegno. La validità è di quattro anni (ciclo olimpico) salvo diversa e specifica delibera del Consiglio Direttivo dell’Associazione che per particolari esigenze può stabilire la sua integrazione, sostituzione in tutto o in parte, od abrogazione. Tali variazioni o abrogazioni saranno rese note sul sito web societario.


Ruolo degli atleti e dello staff tecnico

Gli atleti dovranno rispettare i dirigenti e lo staff tecnico rivolgendosi loro sempre in maniera educata.

 

Ogni “gruppo” ha le sue regole e, per poterne fare parte, bisogna conoscerle e rispettarle.

Il “gruppo” viene prima di tutto: ogni problema o difficoltà va affrontato con l’allenatore e con il resto dello staff all’interno dello “spogliatoio”.

 

Far parte del settore agonistico significa, in più, essere i primi rappresentanti del modello di comportamento ideale per tutto il nostro settore giovanile, sia in campo che fuori.

Gli atleti agonisti sono il punto di riferimento per gli altri e dovranno esserne consapevoli e responsabili.

 

L'atleta è tenuto a chiedere autorizzazione all'associazione per partecipare a qualsiasi evento inerente al twirling non organizzato dall'ASD Ever Green Twirling Club Collegno.

 

La commissione tecnica, solo dopo aver ricevuto parere positivo dal C.D, ha la facoltà di sospendere gli atleti dalle competizioni e/o allenamenti a causa di comportamenti lesivi nei confronti dell'associazione.

 

Evitare commenti e giudizi offensivi sui social network.

 

I tecnici dovranno rispettare i dirigenti, gli associati ed i genitori considerando che l'associazione viene prima di tutto.

Il tecnico in caso di problemi o difficoltà dovrà confrontarsi con lo staff tecnico e/o il C.D.

 

Far parte di un gruppo e di una società vuol dire mantenere una condotta dignitosa, evitando di danneggiare, con il proprio comportamento, i propri interessi personali e quelli della Società.

 

Il tecnico deve informare l'associazione di qualsiasi assenza nei giorni di allenamento o gara, possibilmente con un congruo anticipo.

 

Regole per gli atleti durante gli allenamenti

· Ogni atleta deve essere pronto 15 minuti prima dell’inizio dell’allenamento.

 

· Quando l’allenatore chiama gli atleti per l’inizio dell’allenamento, debbono arrivare prontamente.

 

· Non è concesso allontanarsi dalla palestra di allenamento per alcun motivo. Le pause verranno concesse solo dall’allenatore.

 

· Durante le pause si potrà bere solo acqua naturale.

 

· Ogni atleta dovrà presentarsi con abbigliamento adeguato all’allenamento, mezze punte o scarpette per danza Jazz, capelli legati, asciugamano personale, bottiglia d'acqua non gassata.

 

· La divisa societaria non potrà essere utilizzata per gli allenamenti né per ogni altra occasione non autorizzata.

 

· Ogni atleta è responsabile del proprio vestiario e l'associazione declina ogni responsabilità per i valori lasciati negli spogliatoi o in palestra.

 

· Durante l’allenamento, ogni telefono cellulare dovrà essere spento o silenziato e ne è vietato l’uso all’interno degli spogliatoi.

 

· Non sono ammessi ritardi o assenze ingiustificate agli allenamenti: l’allenatore dovrà essere avvisato tempestivamente con una telefonata o un sms, i recapiti telefoni sono indicati sul sito web dell'ASD Ever Green Twirling Club Collegno.

 

· E’ severamente vietato fumare nei locali e nelle immediate vicinanze della palestra e luogo di

allenamento 

  

Regole per i tecnici  durante gli allenamenti

 

. Il tecnico deve essere in palestra 15 minuti prima dell’inizio dell’allenamento con abbigliamento idoneo.

 

· Non è concesso allontanarsi dalla palestra di allenamento lasciando gli atleti minorenni incustoditi.

 

· E' vietato fumare nei locali e nelle immediate vicinanze della palestra.

 

· Il tecnico è obbligato a comunicare tempestivamente al Presidente eventuali anomalie riscontrate in palestra (quali ad esempio problemi alle strutture, pulizia, ecc. ).

 

· Il tecnico deve controllare lo stato di pulizia e ordine della palestra al termine dell'allenamento, altresì assicurarsi che le porte siano chiuse e le luci spente. 

  

Regole per gli atleti durante le competizioni

 

· Gli atleti devono trovarsi all’impianto sportivo dove si svolgerà la competizione come da programma pubblicato sul sito web dell'ASD, all'orario deciso dal tecnico entro il giorno prima dell'ultimo allenamento.

 

. Ogni atleta dovrà portare il proprio beauty-case con pettine, spazzola, forcine, mollette, retine, gel, lacca e tutto ciò che serve per l'acconciatura, l'abbigliamento e l'attrezzatura di gara.

 

· E' vietato allontanarsi dal campo di gara se non autorizzati dallo staff tecnico.

 

· Non sono ammesse assenze o ritardi ingiustificati alle competizioni: l’allenatore dovrà essere avvisato il giorno dell’ultimo allenamento antecedente la gara.

 

· Durante la gara bisogna mantenere un atteggiamento di:

 

1. Rispetto: degli avversari, dei propri compagni, dei giudici, del pubblico, delle regole della competizione. Perciò è vietato usare parole o gesti offensivi o maleducati nei confronti di chiunque, all’interno e all’esterno della palestra.

 

2. Lealtà: non si devono avere atteggiamenti polemici dopo il giudizio, accettando i risultati ottenuti e  sostenendo i compagni della società durante e dopo la singola esibizione.

 

3. Sportività: alla fine della competizione si salutano gli atleti presenti in palestra e i propri compagni societari, indipendentemente dal risultato.

   

Regole per i tecnici  durante le competizioni

 

· I tecnici  devono trovarsi all’impianto sportivo all'orario comunicato agli atleti.

 

. Durante la gara bisogna mantenere atteggiamenti di rispetto, lealtà e sportività. 

 

· I tecnici devono vigilare sul comportamento degli atleti e seguirli adeguatamente prima, durante e dopo la gara.

  

Regole per i Genitori degli atleti 

1. APPREZZARE gli sforzi e le prestazioni, non i risultati.
2 .EDUCARE il figlio al rispetto per l’allenatore: sii il primo a non interferire nelle sue scelte e a non criticarle.
3. INSEGNARE al figlio lo spirito di squadra: il compagno che sbaglia  va sostenuto senza mai essere rimproverato o preso in giro.
4. RISPETTARE  LE DECISIONI dei giudici e insegnare al proprio figlio a fare lo stesso.
5. RISPETTARE  GLI AVVERSARI, senza di loro non ci sarebbe gara.
6. UTILIZZARE un linguaggio corretto.
7. INSEGNARE al proprio figlio il rispetto degli orari e degli impegni assunti nei confronti dell'associazione.
8. COME GENITORE non puoi e non devi sostituirti al Tecnico. Se lo fai, rischi di dare suggerimenti che vanno contro le indicazioni impartite dall'allenatore, riducendone l'autorevolezza e rischiando inevitabilmente di limitare il rendimento di tuo figlio.
9. NON MUOVERE CRITICHE ed evitare di inveire contro il Tecnico: molto spesso le sue scelte sono dettate da motivazioni di cui non sei a conoscenza.
10. EVITARE DI DENIGRARE gli atleti e le società sportive avversarie.
11. INFONDERE SEMPRE al proprio figlio serenità ed obiettività di giudizio, sia per quanto riguarda il suo rendimento che quello degli altri.
12. AIUTARE  la Società Sportiva a crescere. C'è sempre bisogno di suggerimenti costruttivi.
13. APPLAUDIRE le imprese di tutti gli atleti di ogni società sportiva e aiutare il giudice a fare il suo lavoro.
14. CONGRATULATI sempre con tutti, sia vincitori che vinti.
15. EVITARE commenti e giudizi offensivi sui social network

  

Data ___________________________________

   

Firma per accettazione atleta _______________________________________

   

Firma per accettazione tecnico _______________________________________

   

Firma per accettazione genitore _______________________________________